Anakin

Gabriele Anakin classe 95, inizia giovanissimo la sua carriera di tatuatore, sviluppa uno stile fresco ed innovativo, osando con colori vivi e linee pesanti dove il tatuaggio tradizionale non si era ancora spinto, rendendo riconoscibile lo stile Anakin.

Bio

È tra i primissimi del suo mestiere ad esporsi sui social, in contrasto con un mondo restio che impone tradizioni ed etichette. Per Anakin i social sono un mezzo per far conoscere la sua passione immensa per il tattoo e provare a trasformarla in altro: il suo sorriso e la sua semplicità diventano subito virali, inizialmente con Instagram, in seguito con Tik-Tok. Gabriele realizza video divertenti, raccontando in chiave leggera e spesso anche comica la giornata tipo di un tatuatore e le difficoltà che si devono affrontare: non è tutto glamour come sembra, e Anakin cerca di stimolare i giovani alla professione, scevro da invidie e paure di essere copiato, li incoraggia a non arrendersi, a credere nei loro progetti, diventa così un'icona.

Con i video brevi ed i piccoli format capisce che ama stare davanti alla camera, trasmettendo messaggi con spontaneità e leggerezza, decide di creare un nuovo format, Talk-Ink, dove intervista personaggi iconici del mondo giovanile ed urban mentre li tatua, uno show divertente, irriverente e dissacrante, fuori dagli schemi come nello stile Anakin, che riscuote un discreto successo fin dalla prima puntata.

A quasi 10 anni dall'inizio della sua carirerra, Anakin continua a cambiare pelle in corsa, un trasformista che non smette di catturare l'attenzione del suo pubblico con idee innovative e divertenti che incuriosiscono e che molto spesso oltre a strappare un sorriso, fanno riflettere.