Marcell Jacobs

Sguardo fisso sul traguardo, forza e determinazione. Quando c’è un obiettivo da raggiungere, lo sportivo Marcell Jacobs lo conquista senza esitazione.

Bio

Lamont Marcell Jacobs, o semplicemente Marcell, nato a El Paso Texas (USA) il 26 settembre 1994, è un lunghista e velocista appartenente alla Nazionale Italiana di Atletica

Giunto in Italia da bambino, Marcell si affaccia presto al mondo dello sport. Dopo alcune esperienze nel nuoto, tra gli 8 e gli 11 anni Marcell gioca a calcio come ala destra, sfruttando le sue doti velocistiche. Negli stessi anni la sua elevazione gli permette di praticare a buon livello anche il basket, seguendo le orme paterne, ma a 10 anni si avvicina così alla “regina degli sport” praticando un po’ tutte le discipline dell’atletica leggera, lasciandosi tentare soprattutto dallo sprint mentre, per mettere a frutto la sua velocità, dal 2011 si mette alla prova anche con il lungo.

Il professionismo in questa disciplina arriva nel 2013, quando migliora (con 7.75) il primato juniores indoor che resisteva imbattuto dal 1976.  

Nel 2016 un infortunio lo costringe a casa, impossibilitato a partecipare alle Olimpiadi. Ma non si arrende: sceglie di osservare una pausa per quanto riguarda il salto in lungo e si concentra sulla velocità, e nel 2019 scende a 10.03 sui 100 metri (terzo azzurro di sempre), prima di siglare ai Mondiali di Doha il record italiano con la staffetta 4x100 (38.11), e di ottenere un tempo che gli consente la qualificazione olimpica a Tokio 2021.

Inoltre, guadagna nell’agosto 2020 anche la medaglia d'oro sui 100 metri ai Campionati Italiani Assoluti.

Appassionato di musica e moda, attento al viver sano come stile di vita, è papà di Jeremy (2014) e Anthony (2019) ed è in attesa di una bimba che arriverà nell’autunno 2020.

Da poco si è affacciato al mondo dei social con ottimi risultati, con oltre 58 mila follower su Instagram.