Riccardo Dose

Di sé dice “ho più di un milione di persone che mi seguono e una buona possibilità di essere simpatico”. Riccardo Dose ha fatto dell’ironia la chiave del suo successo: uno spirito divertente ma sempre intelligente, capace di trattare i temi più disparati tramite video, film, libri e brani musicali.

Bio

Riccardo Dose è uno youtuber, instagrammer, attore e cantante italiano. Nato a Pordenone nel 1994, ha fatto dell’ironia e della parodia i suoi caratteri distintivi.

Oggi è uno degli youtuber più amati con oltre 1,4 milioni di iscritti al suo canale. I suoi video contano 195 milioni di visualizzazioni totali.

Sul suo profilo Instagram, da 1,3 milioni di follower, Riccardo si è fatto notare per un utilizzo che va oltre la forma classica (post fotografici e stories, autoreferenziali), includendo spesso e volentieri video brevi che raccontano, sempre con lo stile riconoscibile che troviamo anche nei suoi video su YouTube, il suo personale commento di quel che accade lì fuori.
Riccardo è anche presente su Twitter con 73 mila follower, e 595 mila su Facebook.

Nel 2016 prende parte al cast del film “Un Natale Al Sud” con Massimo Boldi. Nel 2017 pubblica il suo primo libro “AmaE!” edito da Mondadori.Nel 2019 partecipa alla nuova edizione di “Ciao Darwin”.

Riccardo Dose, insieme ad Amedeo preziosi e Simone Paciello, realizza anche due singoli di successo: “Scusate per il disagio”, che sfiora le 31 milioni di visualizzazioni su YouTube e supera i 7,7 milioni di streaming su Spotify diventando Disco d’Oro, e “Ho anche dei difetti” con più di 4 milioni di streaming su Spotify e oltre 5,5 milioni di visualizzazioni su YouTube, singolo arrivato anche sul palco della prima serata del “Wind Summer Festival” (estate 2018). A luglio del 2019 esce per Sony il terzo atteso singolo insieme ad Amedeo Preziosi e Simone Paciello: “Che disastro”, con altri 4 milioni di streaming su Spotify!

Nel 2020 lo troviamo saltuariamente ospite del programma “Say Waaad?” di Radio Deejay con i suoi pungenti ed esilaranti commenti dell’attualità italiana in un anno così particolare.